Scuola Responsabili - Cursillos Ugento - S.M. di leuca

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Scuola Responsabili

Formazione e Organizzazione


STRUTTURE FORMATIVE E ORGANIZZATIVE

SCUOLA RESPONSABILI


I Cursillos di Cristianità nacquero da un intenso lavoro di preghiera, studio e progettazione, che conobbero diverse sperimentazioni, prima di approdare al Cursillo così come lo conosciamo oggi. Esso è nato da un gruppo di persone, che hanno formato una Scuola Responsabili, la quale ha progettato e portato avanti questa iniziativa apostolica, certamente voluta e benedetta dallo Spirito Santo.

La realtà fondante e portante del Cursillo in ogni singola Diocesi è, perciò la Scuola Responsabili. Essa si può definire come “l’officina di montaggio di tutti i pezzi della metodologia dei Cursillos”. Ciò vuol dire che l’intera vita del Movimento ruota intorno alla Scuola Responsabili, la quale porta avanti tutte le iniziative formative e apostoliche del Cursillo in ogni Chiesa locale, in comunione col Vescovo e sotto la guida del Coordinamento diocesano.

Anzitutto la Scuola viene definita “strumento di promozione apostolica”: è, questa una precisa scelta di fondo, per la quale la Scuola Responsabili non si configura primariamente come una “scuola” intesa nel senso corrente del termine, ma come un mezzo che si prefigge a formare le persone all’apostolato e come uno strumento che promuove opere di apostolato. La Scuola Responsabili del MCC non si riduce ad una serie di “lezioni” o di riunioni formative, ma si configura come una struttura permanente, che porta avanti l’opera apostolica di tutto il Movimento. Ciò vuol dire che non si riduce a qualcosa di teorico, ma rende all’azione apostolica, fondandola sulla pietà e sullo studio.

La stretta connessione fra formazione e azione fa sì che la Scuola non può ridursi ad alcuni momenti della vita del Movimento, ossia solo ad una serie di riunioni periodiche. Va sottolineato che la Scuola Responsabili è una struttura permanente, ossia esistente anche quando non si riunisce, il che concretamente vuol dire che i Responsabili sono sempre tali, ventiquattro ore su ventiquattro, e s’impegnano a lavorare costantemente per la loro formazione e la loro azione apostolica. Si può dire che la Scuola non si “frequenta”, perché ad essa si “appartiene” stabilmente. La Scuola da parte sua, offre alcuni stimoli e si propone, in modo continuativo, come luogo nel quale tutte le decisioni e le azioni riguardanti il Movimento prendono corpo.


 
 
 
Contatti e info: 3383211952 - zioiggi@libero.it
Torna ai contenuti | Torna al menu